Venerdì 26 maggio, Cena Sociale del Jolly Roger!

Come consuetudine, alla fine del campionato il Sampdoria Club Jolly Roger propone una serata da trascorrere insieme ai soci e ai loro amici...Vi aspettiamo in tanti, le prenotazioni sono aperte...

I Pirati del Jolly Roger nella Tana dell’Orso

La missione dell’Associazione di Volontariato Onlus "Band degli Orsi" (ex Gaslini Band Band) è quella di migliorare l’accoglienza ai piccoli ospiti ricoverati presso l’IRCCS Giannina Gaslini di Genova e alle loro famiglie.

 

Ormai da molti anni svolge la sua attività sia nei reparti dell'Ospedale che nelle strutture di accoglienza diurne e notturne: sono nate così "la Tana dell'Orso", "I Rifugi" e "La Tana degli Orsetti". In particolare, la Tana dell’Orso è un rifugio nelle vicinanze dell’Ospedale Gaslini nel quale i genitori e i parenti dei pazienti possono usufruire di servizi totalmente gratuiti: cucinare il pranzo, lavare i panni, fare una doccia calda, collegarsi ad internet, prendere un caffè, insomma un ambiente famigliare e accogliente dove potersi sentire quasi come nella propria casa, mentre la Tana degli Orsetti è un asilo molto speciale, dedicato ai fratellini dei pazienti e ai pazienti stessi che dopo le dimissioni non possono tornare a casa perché devono rimanere nelle vicinanze per controlli e terapie. Essendo tali servizi totalmente gratuiti, la Band è sempre alla ricerca di volontari e di contribuiti in denaro; in caso di necessità divulga le richieste tramite Facebook. Proseguendo la tradizione in fatto di solidarietà, il Sampdoria Club Jolly Roger, ha risposto alla richiesta di aiuto riguardante la fornitura di latte tipo 2 e pannolini mis. 4-5, pubblicata giorni prima sulla pagina Facebook: martedì 21 marzo, una delegazione del JR composta da Federica, Stefania e capitanata dal Presidente Roberto, si è recata presso la Tana dell’Orso per la consegna di 10 confezioni di latte in polvere e 15 confezioni di pannolini. Siamo stati accolti da due volontarie e una volta consegnati i pacchi e fatto le foto di rito, abbiamo visitato, accompagnati dalla sig.ra Anna Lia, i colorati e allegri locali della tana: nella cucina, piccola ma ben attrezzata, una mamma era intenta a cucinare il pranzo mentre al piano superiore una volontaria stava stendendo i panni. Successivamente, abbiamo visitato la Tana degli Orsetti, che si trova sempre a pochi passi dall’Ospedale, nei locali dell’Abbazia di San Gerolamo. Anche qui, tanti colori e giochi! Alcuni bimbi stavano giocando insieme a due assistenti, quando una bimba simpaticissima si è avvicinata a noi suonando uno xilofono e guardando Roberto lo ha chiamato zio!! E’ stata davvero una bellissima esperienza! Le attenzioni e l’impegno che i volontari dedicano ogni giorno ai piccoli pazienti e alle famiglie per farli sentire a casa sono veramente encomiabili! Orgogliosi di avere contribuito alle loro necessità, concludo ricordando che la lotteria di Pasqua è dedicata alla raccolta fondi a loro favore. Grazie di cuore a tutti voi Soci, Grazie Pirati!

 

Aperto il tesseramento 2017!

Cena Sociale del Jolly Roger (di Riccardo Ascioti)

Quinta festa del Sampdoria Club Jolly Roger,
una cena all'insegna della assoluta amicizia e cordialità con un ospite d'eccezione come Enrico Nicolini

Un ristor...ante con i colori più belli del mondo ed in più eccellente per la sua qualità, il Natalin sulle alture della Madonna della Guardia, che non ha potuto che allietare una splendida serata in compagnia delle numerose e dei numerosi soci del Sampdoria Club, il Jolly Roger.
Tradizionalmente il Club organizza questa cena per potere creare un clima ancora più cordiale e piacevole tra i suoi associati e l'impresa ha avuto ancora una volta un ottimo successo, senza dimenticare che il Club mette in piedi diverse altre iniziative con la finalità nobile della solidarietà.
I locali del Natalin sono stati arricchiti come detto con i quattro colori, che hanno regalato un tocco magico ineguagliabile, riscaldando ancora di più un ambiente già pieno di entusiasmo, grazie al periodo attuale positivo della squadra allenata da Mister Giampaolo. Il desiderio di stare insieme, perché al primo posto senza essere scritto da nessun regolamento nell'ambito del Club, c'è la sincera e vera amicizia tra gli associati a questo sodalizio unita al totale rispetto e la stima tra i componenti del Jolly Roger, merce di questi tempi sempre più rara in una società attraversata da così tante tensioni e grandi rivalità.
Inoltre il Club ha avuto il piacere e l'onore di avere un ospite davvero eccezionale, quale Enrico Nicolini, che tutti rammentano come il Netzer di Quezzi...Enrico ha dimostrato ancora una volta se ce ne era di bisogno, di essere una persona estremamente disponibile e si è intrattenuto con la sua unica semplicità con i partecipanti alla serata con grande entusiasmo. Un mare di aneddoti molto simpatici e divertenti, sono stati raccontati, ricordando il suo debutto nel lontano marzo, 1973 in un Derby pareggiato in piena zona Cesarini da un grandissimo Maraschi con una splendida rovesciata sotto la Sud, indelebile nella memoria di tutti i tifosi blucerchiati di quel periodo, che ci regalò anche la permanenza in serie A e la retrocessione della squadra dalle origini inglesi.
Non a caso la bella serata si è conclusa senza che nessuno se ne accorgesse a tarda ora, con un brindisi augurale affinché il Club continui la sua bella storia per ritrovarsi ancora una volta in un'altra serata così coinvolgente nel nome dei colori che fan venire i brividi.

Assemblea ordinaria dei soci e cena sociale del Jolly Roger!

Un'occasione per ritrovarci e passare una serata in compagnia di amici che condividono l'amore per quei 4 meravigliosi colori. Si parlerà delle attività del Club, condividendo le iniziative del 2016 e quelle previste per il 2017, poi cederemo alle tentazioni dei piatti preparati dai nostri amici della trattoria Natalin, parlando di Sampdoria col nostro ospite Enrico Nicolini. Invitiamo i Soci a partecipare alla serata, ricordiamo sempre che tutto è per beneficenza; sarà anche allestito uno stand con ottime idee per fare regalini di Natale. Contattateci ai numeri della locandina.

 

ABBONAMENTI IN NETTO CALO

Beh, che dire? Rileggetevi gli ultimi due comunicati pubblicati insieme ad altri Clubs e troverete un senso a tutto ciò... aumenti e spezzatino TV!!!

http://www.sampnews24.com/abbonamenti-in-netto-calo-mai-cosi-dal-2006-2007-32840.html

 

COMUNICATO del 2/9/2016

Calcio spezzatino

Sappiamo che servirà a poco quanto stiamo per comunicare, sia sotto il profilo politico che pratico. Quanto segue vuole dare voce ai SENTIMENTI e soprattutto alla RABBIA di moltissimi tifosi stanchi del sopruso vero e proprio che questo VERGOGNOSO calcio-spezzatino asservito alle pay-tv sta producendo nel nostro paese.
Recentemente la Lega ha diramato gli orari ed i giorni più svariati nel nome del "dio-catodico". Molti abbonati dovranno rinunci...are ad andare allo stadio perché impegnati con il proprio lavoro o con altre attività prioritarie, benchè abbiano fatto l'abbonamento o il voucher, che comunque faremo sempre, solo per l'AMORE che abbiamo verso i nostri impareggiabili quattro colori. Molti tifosi che potenzialmente potrebbero venire allo stadio pagando il biglietto, non lo potranno fare. Il risultato di questo spezzatino rischia di essere sconfortante! Non basta a questo maltrattatissimo calcio il caro-biglietti, gli stadi fatiscenti e non di proprietà (salvo un'eccezione non casuale)... non bastano le limitazioni agli accessi agli stadi, figlie di norme repressive e cervellotiche quali l'assurda e ormai banale tessera del tifoso, fonte di burocrazia angusta, lungaggini e perdite di tempo snervanti per accedere in uno stadio. Ora viene imposto nuovamente, e in maniera sempre più pesante, di giocare durante la settimana lavorativa, rendendo la vita ancora più complicata in quartieri come quello che ci riguarda da vicino, Marassi, ed in orari che, specialmente nel periodo invernale, a causa del clima avranno ulteriori effetti devastanti causando il "bel" risultato di fare calare vertiginosamente ed ulteriormente gli spettatori negli stadi.
Come dicevamo inizialmente, quanto denunciato avrà poca influenza su un calcio che è ormai solo business e dove non si muove foglia che la pay-tv non voglia...
Scriveva qualcuno più autorevole di noi: "quando gli stadi saranno vuoti, che calcio sarà?". Ponetevi questa elementare domanda, signori sprofondati nelle vostre poltrone e che magari non avete mai visto una partita dal VIVO e non conoscete come noi la VERA ed UNICA passione per il calcio e soprattutto per i propri colori che in questo caso essendo della Sampdoria sono UNICI

Questo comunicato è sottofirmato dai Sampdoria Club:
A.M.I.U.
Gaslini
Jolly Roger
Il Tamburino Pegli
Letojanni
Prà Palmaro
Valsecca
Gruppo Val Trebbia
Verona Blucerchiata
Val d'Aveto

COMUNICATO del 18/7/2016

 I Sampdoria Club A.M.I.U., Jolly Roger e Pegli, desiderano invitare tutti i tifosi sampdoriani ad abbonarsi o ad acquisire un voucher perché la Sampdoria è una fede e questo è un atto d'amore imprescindibile verso i nostri UNICI colori. Però allo stesso tempo vogliamo con forza protestare per gli assurdi ed ingiustificati aumenti che hanno subito alcuni abbonamenti legati in particolare alle donne e alle persone anziane, creando un grande malcontento nella tifoseria blucerchiata. Oltretutto aumenti ancora di più ingiustificati dopo la mediocre stagione calcistica appena subita nell'ultimo campionato purtroppo vissuto.

PRECISAZIONE SULL'ARTICOLO DEL SECOLO XIX del 20/07/2016:

Gentile Redazione Sportiva,
vi ringraziamo per la divulgazione del malessere espresso dai nostri tre Club blucerchiati, inerente il caro-abbonamenti, di stamattina a pagina 34 della pagi
na sportiva del vostro quotidiano, però precisiamo che non è esatto che la Federclubs abbia divulgato l'informazione relativa. L'iniziativa infatti è patrimonio esclusivo del Sampdoria Club A.M.I.U., del Club Jolly Roger e del Tamburino di Pegli. Vi ringraziamo per la correzione che farete dell'informazione descritta e vi salutiamo cordialmente.
Sampdoria Club A.M.I.U.
Sampdoria Club Jolly Roger
Sampdoria Club Il Tamburino di Pegli

Sono arrivati i nuovi vessilli del Jolly Roger!

Sampdorianews.net: intervista al Jolly Roger (di Filippo Borin)

 

Un sodalizio nato in un momento recente molto difficile per i colori blucerchiati è il Sampdoria Club Jolly Roger. Per la rubrica “In viaggio con la federclubs” Sampdorianews.net ha avuto il piacere di intervistare la vice presidente Rossella Matteini.

 Quando è nato il Sampdoria Club Jolly Roger? “Siamo nati nell’estate del 2011 in conseguenza alla retrocessione con la consapevolezza che era un periodo veramente difficile e quindi ci siamo riuniti per supportare i colori blucerchiati dopo la caduta”.

 

Quali sono gli appuntamenti più importante del vostro sodalizio? ”Non abbiamo una sede fisica visto anche il momento di crisi generale ma comunque ci ritroviamo spesso. C’è un appuntamento annuale ovvero l’assemblea dei soci dove presentiamo le iniziative e approviamo un bilancio. Siamo un gruppo molto dinamico sul sociale più volte ci muoviamo per solidarietà a favore di varie associazioni come la Onlus Gigi Ghirotti oppure per il Centro di Accoglienza di ragazze madri a Varazze. Siamo attivi anche sul fronte della beneficenza, quest’anno abbiamo devoluto ad una Onlus che si occupa di bambini siciliani che necessitano delle cure dell’Ospedale Gaslini. Ovviamente organizziamo pullman per le trasferte e per  il consueto ritiro a Bardonecchia”.

 

hi è la sorpresa della formazione blucerchiata? “La sorpresa è Massimo Ferrero che ci ha spiazzato positivamente tutti. Il nuovo presidente ha portato una ventata positiva incredibile. Per quanto riguarda la formazione devo dire che si sono confermati Palombo, Obiang e Soriano. Tra i nuovi arrivi spiccano le prestazione di Viviano, Muriel ed Eto’o. La vittoria all’Olimpico è stata una grande emozione, novanta minuti di assoluto godimento”.

 

Questa Sampdoria può ambire alla qualificazione in Europa? ”L’Europa è un sogno. Credo che si possa ambire ad una qualificazione europea sperando soprattutto che tra le finaliste di Coppa Italia o tra quelle di Europa League figuri qualche squadra sopra di noi in classifica. Secondo me se la Sampdoria terminerà il campionato al quinto o sesto posto  si tratterà di un grande traguardo pensando che pochi anni fa militava nella serie cadetta”.

 Saluti e grazie dell’intervista

“Saluto tutti i club blucerchiati. Mando un saluto speciale al Samp Club Pegli che è presente ovunque,  inoltre saluto i due club di Milano, i tifosi blucerchiati di Verona, Bari e i nostri amici dell’Olympique Marsiglia. Infine un saluto agli Ultras che porto sempre nel cuore”.

http://www.sampdorianews.net/no-al-calcio-moderno/esclusiva-sn-sampdoria-club-jolly-roger-ferrero-ha-portato-una-ventata-positiva-incredibile-70785


.